Portale Trasparenza Comune di San Giuseppe Vesuviano - Nascita

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Nascita
Responsabile di provvedimento: Miranda Raffaele
Responsabile sostitutivo: Lombardi Egizio
Uffici responsabili
Ufficio Stato Civile
Descrizione

Quando avviene una nascita è obbligatorio fare la dichiarazione di nascita per l'iscrizione del nato all'Ufficio di Stato Civile.
La dichiarazione può essere resa dal padre, dalla madre, da un procuratore speciale oppure dall'ostetrica, dal medico o da altra persona che ha assistito al parto.
Se i genitori non sono sposati devono presentarsi entrambi.
Il riconoscimento non può essere effettuato dai genitori che non abbiano compiuto il 16° anno di età (Art. 250 del C.C.).

Termini di presentazione della dichiarazione:

- entro 3 giorni(*) dall'evento presso la Direzione Sanitaria dell'Ospedale o Casa di Cura ove è avvenuta la nascita;
- entro 10 giorni(*) dalla nascita all'Ufficio dello Stato Civile del Comune ove è avvenuta la nascita;
- entro 10 giorni(*) dalla nascita all'Ufficio dello Stato Civile del Comune di residenza dei genitori.

(*I giorni decorrono a partire dal giorno successivo alla nascita. Nel caso in cui il termine cada in un giorno festivo, la scadenza viene spostata di un giorno).
Nel caso in cui i genitori non risiedano nello stesso comune, salvo diverso accordo tra di loro, la dichiarazione di nascita è resa nel Comune di residenza della madre.

Dove si effettua la dichiarazione:

-l a dichiarazione di NASCITA può essere effettuata presso l'Ufficio Stato Civile.

Dichiarazione di nascita di figlio di cittadini stranieri (art. 1 Convenzione di Monaco del 5.9.1980 e art.25 Legge n218/95 Diritto Internazionale Privato):

- attribuzione dello status di figlio legittimo o naturale – il genitore deve dichiarare se il figlio è nato a da unione legittima o naturale, assumendosi la responsabilità di eventuale falsa dichiarazione, sanzionabile penalmente;
- attribuzione cognome - i diritti della "personalità", tra cui il diritto al nome, sono regolati dalla legge nazionale del soggetto, quindi al neoanato straniero non possono essere applicati i criteri di cognomizzazione italiani. Per cui in sede di dichiarazione di nascita sarà chiesto al padre straniero quale cognome spetta al figlio conformemente alle disposizioni vigenti in materia nello Stato di appartenenza;
- trasmissione cittadinanza – il genitore straniero deve essere a conoscenza se possa o meno trasmettere la propria cittadinanza al figlio nato su territorio straniero in base alla Legge sulla cittadinanza del proprio Paese d'origine (è opportuno quindi si informi prima della nascita presso il proprio Consolato o Ambasciata in Italia).

Documenti necessari a corredo della dichiarazione:

- Documento d'identità in corso di validità (carta identità o passaporto per stranieri)
- Attestazione di nascita rilasciata dal personale sanitario che ha assistito al parto

Chi contattare
Termine di conclusione
Conclusione tramite silenzio assenso: si
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si
A vista
Costi per l'utenza

Nessun costo

Riferimenti normativi
Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: da definire
Contenuto inserito il 30-08-2013 aggiornato al 03-10-2017

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza Elena d'Aosta - 80047 San Giuseppe Vesuviano (NA)
PEC protocollocomunesangiuseppevesuviano@postecert.it
Centralino +39.081.8285111
P. IVA 01549271219
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it